,

Packaging anonimo nel dropshipping

Packaging-anonimo-nel-dropshipping

Il Dropshipping permette di consegnare i prodotti al cliente finale direttamente dal produttore, senza intermediari e con un packaging anonimo. Il DropShipment è un servizio che permette di inviare al cliente finale il prodotto che ha comprato con un packaging che non corrisponde a quello del grossista. È un packaging completamente anonimo che non contiene nessuna pubblicità, opuscolo o marchio che possa identificare il produttore; né stampato o incollato sulla parte esterna o interna della superficie della confezione né allegato allo stesso sotto forma di opuscolo.

In questo modo, con un fornitore dropshipping, il rapporto che si è creato con i suoi clienti non sarà interrotto da informazioni contraddittorie o da terze parti.



Inoltre, le fatture e informazioni fiscali si trovano in formato digitale a disposizione del venditore sulla piattaforma digitale del dropshipper, solitamente una pagina web. Le fatture o informazioni fiscali che vengono emesse per il cliente finale, sono a carico del venditore, potendole presentare ai propri clienti tramite server web oppure in qualunque modo ritenga opportuno. Nel pacco con confezione anonima, che il dropshipper consegna al cliente finale, non sono incluse le fatture o informazioni fiscali che si riferiscono al grossista.

In alcuni casi, quando si effettua il pagamento tramite altri sistemi diversi dal rimborso, ad esempio, il dropshipper può non essere a conoscenza nemmeno dell’importo della vendita finale del prodotto; conosce solo l’indirizzo dove deve essere inviato il pacco. Di conseguenza, l’anonimato resta addirittura più protetto nelle spedizioni con Dropshipping.

Documentazione e bolle di consegna nel Dropshipping

Nella parte esterna del packaging anonimo delle spedizioni con il dropshipping, vengono stampati i simboli internazionali necessari per la corretta manipolazione del pacco.



L’unico documento che un dropshipper include nel pacco è una bolla di consegna dettagliata dei prodotti contenuti nello stesso, affinché il cliente finale possa verificare che il contenuto sia corretto.

Molti grossisti permettono inoltre di personalizzare le bolle di consegna insieme ai pacchi, con i loghi e dati corrispondenti al venditore al dettaglio.

Per quanto riguarda il passaggio dalle dogane delle spedizioni con imballaggio anonimo tramite dropshipping, bisogna considerare che tutti i pacchi che devono superare le frontiere dell’Unione Europea o territori europei con diverse condizioni fiscali, come ad esempio Ceuta e Melilla o le Isole Canarie, hanno bisogno, in base alla legislazione vigente, di una fattura inclusa nella loro documentazione. In questo caso, è il venditore colui che deve fornire la fattura al dropshipper affinché possa includerla tra la documentazione del pacco prima di inviarlo.

Ovviamente, grazie alle nuove tecnologie della comunicazione, l’invio di una fattura ad un dropshipper da parte del venditore al dettaglio può essere realizzata quasi al momento, non appena sia stata effettuata la vendita e il pagamento del prodotto. Per cui, la cadenza e il ritmo delle spedizioni non sono compromesse dalla lontananza della destinazione del pacco.

Con il DropShipment, la facilità nella spedizione e i vantaggi dell’imballaggio anonimo permettono ad un venditore al dettaglio di migliorare la propria immagine come marchio e iniziare a posizionarsi sul mercato sin dal primo giorno.

Vuoi saperne di piú sul dropshipping? Vieni a scoprire che cos’é e come funziona il dropshipping grazie alla nostra guida!

Valutazione
3/5 ★★★☆☆
Voti: 31



Comments

Loading…